CONSIGLI PER LE OCCASIONI LAVORATIVE Condividi

Condividi

1) Il micro pois e la micro riga appartengono al mondo professionale: si possono quindi tranquillamente portare al lavoro.

2) Se volete indossare un abito per un’occasione lavorativa optate per un abito di jersey: pratico e anche molto formale.

3) Un abito a tubino, magari con una linea scivolata, in colore neutro è particolarmente adatto per l’ufficio. Se indossato con un dolcevita creerà contrasto e immediatamente renderà il look formale, ma allo stesso tempo molto moderno. Inoltre, in una riunione, il tubino nero, vi darà autorevolezza facendo allo stesso tempo risaltare la vostra femminilità. Se si tratta di un tubino smanicato, indossato con un cardigan sopra rederà l'outfit un pochino più informale.

4) Mai arrivare "stropicciate" a un appuntamento di lavoro. Tessuti consigliati cady, marocain e fresco lana. Tessuti da evitare lino e taftà.

5) Normalmente l’abbigliamento da lavoro è piuttosto formale, tuttavia, se vi potete permettere di osare, concedetevi una gonna a ruota, una cintura alta da porre sul punto vita e un foulard che valorizzi il decolleté. Sarete perfettamente in stile anni ’50.

6) Ogni ambiente di lavoro ha il suo dress code. Se lavorate in un ambiente molto formale come una banca o un ufficio di assicurazioni, è necessario indossare dei completi a giacca e delle camicie; in ambienti più informali ma fashion andrà bene anche una t-shirt, magari con delle sovrapposizioni e molti accessori. Se invece l’ambiente è effettivamente sportivo, potrete concedervi anche il jeans.

7) Il pantalone più indicato per le occasioni formali è quello di foggia maschile, pied de poule, principe di Galles e gessato.

8) Se avete una serata impegnativa con l’obbligo di indossare i tacchi partite da casa con la ballerina, poi, prima di entrare nel locale, indossate il tacco così da essere splendide e femminili. La borsa adatta sarà una pochette; una clutch nel caso la serata sia particolarmente sofisticata.

9) Se volete essere impeccabili sul lavoro indossate una camicia azzurra con colletto e polsini bianchi: è proprio il formal dress per le grandi corporation americane di Wall Street.

10) Se per lavoro siete costrette ad indossare una divisa, non scoraggiatevi, potete comunque realizzare un look che vi rispecchi personalizzandola con un accessorio.

11) Se anche sul lavoro non volete rinunciare ad essere femminili indossate un top di seta color nudo sotto la camicia bianca.

12) Se volete essere formali e non volete indossare la giacca scegliete un cardigan, l’importante è che sia leggero e in colori base come il grigio, il tortora e il nero.

12) Per un incontro d’affari evitate accuratamente un abito in un tessuto lucido.

13) Per andare al lavoro si può anche indossare un abito floreale, tuttavia è importante abbinarlo a giacche, copri spalla e cardigan in modo da farlo diventare formale. Se invece volete utilizzare l’abito fiorato per usicre la sera è importante abbinarlo con leggins, zeppe o scarpe con tacco alto. 

14) Se svolgete un lavoro dinamico potete indossare pantaloni e tute ma sempre abbinate con t-shirt, mai top e canotte che lasciano scoperte le spalle. L’etichetta infatti non prevede scollature se si è a contatto col pubblico. 

15) Se decidete di acquistare il trench, l’unico è quello color kakhi, ovvero un beige chiarissimo con cintura ricoperta e bottoni effetto tartaruga.

16) I colori da usare per il vostro casual Friday ovvero il venerdì informale in ufficio sono: il marrone, il beige e il giallo limone.

17) Spesso si sceglie il jeans come indumento classico da lavoro: quello più giusto è il denim scuro dalla linea maschile.

18) Se lavorate in un ambiente maschile e informale giocate sulle sovrapposizioni. Puntate su un solo capo glam che dia luce al vostro outfit e ricordate: la femminilità è un dettaglio che non va mai dimenticato...

19) Se lavorate in ambienti artistici il vostro outfit può essere più audace; puntate su qualcosa che caratterizzi il vostro look come un dettaglio, un cappello, una cintura, dei guanti... non dimenticate il particolare farà la vera differenza.

20) Se volete uno stile romantico anche sul lavoro ricordatevi di miscelare i capi: pantalone maschile con blusa ricamata, gonna retrò con camicia maschile.

21) Se per lavoro dovete recarvi in luoghi all’aperto e magari polverosi non indossate il nero perché si sporca troppo facilmente.

22) Se decidete d’indossare l’abito per andare al lavoro ricordatevi che la lunghezza giusta non dovrà essere inferiore ai 98 centimetri, ossia a filo ginocchio.

23) Che sia l’azienda di famiglia o una multinazionale, la donna che è nel business deve seguire le regole che il look da lavoro impone. L’outfit rivela la capacità di valutazione, l’autostima, la fiducia in se stesse e la creatività. Ricordate la moda ha a che fare con le idee, il modo in cui vivete e quello che vi accade.

24) Nelle occasioni in cui volete sembrare autorevoli non indossate la t-shirt, perché considerato un indumento da relax.