Il guardaroba di SilviaCondividi

Condividi


Silvia è ragazza dolce dai gusti un po’ retrò e romantici. Ha terminato gli studi universitari in sociologia e, al momento, è in cerca di lavoro. La scelta dei vestiti da indossare per i colloqui la mette sotto pressione e, per decidere, chiede sempre consiglio alla mamma.

Ama fare shopping, ma se può si porta dietro anche mamma e fidanzato che la spingono all’acquisto di capi più curiosi e colorati ma che, però, non la convincono.

Accumulatrice compulsiva di vestiti, il suo guardaroba straborda di vestiti che non indossa mai. Il suo look standard si compone di leggings, t-shirt e golf, con poco colore e spesso in total black.

Il suo ragazzo è Capitano dell’Esercito e per questo le capita spesso di dover presenziare a cerimonie ufficiali, galà o cene dove i militari sono in alta uniforme e le mogli e compagne devono avere un dress code adeguato!

Carla creerà per lei i look giusti per il colloquio di lavoro, il tempo libero e le cerimonie militari.

NUMERO DI CAPI DEL GUARDAROBA: 154

LE REGOLE GENERALI DI CARLA PER LEI
REGOLA N.1 Scegliete sempre un outfit che vi valorizzi e sia adatto per l’occasione d’uso, perché non è solo importante il look, ma è molto più importante come lo indossate: con tanta naturalezza.

REGOLA N.2 Per le cerimonie importanti, quelle militari, il dress code consentito è soltanto il white tie. Cosa significa? Gli uomini saranno in divisa e le donne rigorosamente in abito lungo.

MUST
La gonna svasata ha il vantaggio che non mette in evidenza le vostre forme, soprattutto se avete fianchi leggermente importanti: assottiglia le caviglie, vi slancia e vi renderà molto femminili.


HA DONATO I SUOI CAPI AD HUMANA PER: formare maestre elementari in Malawi.